Vivere e lavorare a ROTTERDAM

Informazioni, domande e consigli per tutto quello che riguarda l'amministrazione, la famiglia, le tasse, ecc...

Moderatore: Moderatori ilforum.nl

Vivere e lavorare a ROTTERDAM

Messaggiodi Malevolent » 04 nov 2015 1:03

Salve a tutti e grazie in anticipo se arriverete fino alla fine,

come da oggetto inauguro questo tread per racimolare informazioni da chi vive a Rotterdam (o da chi ci ha vissuto).

vengo già da un'esperienza estera, attualmente vi sto scrivendo da Dublino, per cui teoricamente saprei in che direzione muovermi, ma non come.
La prima cosa che sto facendo, infatti, è informarmi sulla documentazione da fare per poter lavorare, tra quali conti bancari aprirsi un account, che compagnia telefonica e, soprattutto, come e dove cercare lavoro.
In internet si trovano una miriade di informazioni, ma o provengono da siti non aggiornati o da forum praticamente deserti.

Quello che so è che appena arrivati bisogna munirsi del Sofi Nummer(l'equivalente del Codice Fiscale italiano o del PPS number irlandese).
Per ottenerlo bisogna telefonare a 0800 0543 e premere due volte 3 per skippare il menu pre-registrato in olandese e parlare direttamente con un operatore in inglese. Ahaha addirittura ho saputo questo!

Account bancario: non c'è tanta scelta a quanto pare e alla fine una vale l'altra, a parte la differenza di fees da pagare a cadenza mensile o trimestrale o quadrimestrale. Io appunto questo sto cercando di capire:
- La Banca ABN AMRO fa pagare quasi 4€ circa al mese (!!!) per aprirsi un conto.
- IGN Direct? Dal sito non riesco a capire
- Altre banche?

Compagnia telefonica
: considerando che dovrò sicuramente avere un numero olandese sul cv quale compagnia telefonica mi conviene avere? Magari una che ha un piano tariffario decente e/o un piano internet non da vampiri e che magari faccia telefonare anche a casa in italia dai fissi (considerate che qui in Irlanda ho la Tesco mobile, pago 25c al minuto se chiamo telefoni irlandesi, 1 centesimo se chiamo i fissi in italia e 5€ al mese per avere 1GB di internet). Magari esiste una cosa del genere?

Poi chiaramente le zone belle, vivibili, da evitare di Rotterdam. Vorrei cercare di capire più cose possibile prima di andare allo sbaraglio.
Considerate che una settimana di perlustrazione me la farò da turista, ma prima della ricognizione d'avanguardia vorrei sapere cosa mi aspetta.
E magari avere già dei contatti con chi vive lì.
Non so se posso scrivere il mio indirizzo mail, nel caso qualcuno non iscritto al forum mi stia leggendo (e abbia premura di comunicare con me avendolo fatto impietosire:smile: ) nel caso non avrei potuto scriverlo prego ai moderatori di offuscarlo: mordred85 CHIOCCIOLA tiscali PUNTO it

Grazie!
Avatar utente
Malevolent
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 04 nov 2015 0:58

Re: Vivere e lavorare a ROTTERDAM

Messaggiodi Lillo77 » 15 nov 2015 7:37

Ciao
Io sono Italiano residente a Rotterdam
BSN, per ottenerlo devi avere un indirizzo, inoltre a me hanno chiesto la copia del certificato di nascita che ho dovuto far tradurre in oladese.
Ing bank ha un costo bassissimo (4,10 euro ogni 3 mesi) e servizio eccellente
Se cerchi un'alloggio ho un contatto, si tratta di uno studio per una persona, piccolo, zona ok.
Per trovare lavoro dipende dalla tua professione, che qualifica e esperienze hai?
Ciao
Lillo
Lillo77
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 11 nov 2015 17:03

Re: Vivere e lavorare a ROTTERDAM

Messaggiodi Malevolent » 20 nov 2015 2:01

Lillo grazie per la risposta.
Ok, diciamo che per la banca abbiamo risolto: vada per ING Bank. Solo un appunto: le istruzioni/moduli/assistenza sono anche in inglese?

per quanto riguarda il gestore telefonico? Hai consigli in particolare?

per ottenere il BSN ho letto che basta anche dichiarare l'indirizzo dell'ostello dove si alloggia, confermi?
Inoltre non basterebbe solo il passaporto come documento valido per ottenerlo?

Per quanto riguarda le mie qualifiche ho una laurea in Lettere con indirizzo Comunicazione e una specialistica in Comunicazione Digitale e Giornalismo.
Inoltre dopo due anni di esperienza di customer caring in Irlanda non solo ho migliorato il mio inglese ma mi sono fatto le ossa per quanto riguarda l'aver a che fare con la gente (non che non avessi già esperienze in Italia a riguardo -.-).
A Rotterdam lavorare in una company per posizioni sia di accountancy/customer caring per parlanti italiani è illusione o concreta realtà?
Puoi rispondermi anche per mail, l'ho camuffata nel primo messaggio alla fine del mio post.
Grazie ancora!
Avatar utente
Malevolent
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 04 nov 2015 0:58

Re: Vivere e lavorare a ROTTERDAM

Messaggiodi Lillo77 » 27 nov 2015 11:25

Ciao
Ing ha solo documenti in olandse per sono molto disponibili e ti aiutano, pero devi portare il BSN, anche il sito e in olandese, l' app su ipad o iphone ha anche la versione in inglese. Ti serve anche un numero di telefono dove ti inviano i codici per fare le operazioni
Come operatore telefonico non ti so dire, io ho vodafone ma non la uso perche uso quello aziendale
Io ho una laurea ad indirizzo tecnico quindi sono in un settore diverso dal tuo. Pero' comunque di stranieri che lavorano qui e' pieno. Ci sono un bel po di agenzie a cui chiedere.
Francamente non so se puoi richedere il BSN con l'indirizzo dell'ostello, mi sembra difficile, inoltre qui e' obbligatoria la assistenza sanitarie, la polizza minima mensile non va sotto i 65 euro.
Chiedi pure se ti servono altre informazioni
Ciao
Lillo
Lillo77
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 11 nov 2015 17:03

Re: Vivere e lavorare a ROTTERDAM

Messaggiodi Malevolent » 27 nov 2015 15:07

Ok, conto di andare nel branch e farmi capire in inglese.
Tanto ci avrò a che fare praticamente mai con la banca (qui in irlanda l'ho chiamata un paio di volte solo perchè non mi spedirono il calcolatore random per i codici, per il resto nessuna comunicazione) giacchè vedrò tutto online.

Beh, io su altri siti ho letto di gente che ad Amsterdam ha ottenuto il BSN mettendo come recapito provvisorio l'ostello dove alloggiavano. Chiaramente mi trovo nella posizione in cui non posso confutare nulla, solo fidarmi.

Un gestore vale l'altro per cui...anche se mi ricordo che vidi uno che si chiamava Lebara quando stetti ad Amsterdam. Sicuramente sarà una cosa cheap. Oppure Lycamobile e passa la paura.
Lo vorrei davvero fare questo passo...non ho nulla da perdere.
Mi informerò meglio riguarda il BSN, non vorrei cmq perdere settimane inutili
Avatar utente
Malevolent
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 04 nov 2015 0:58

Re: Vivere e lavorare a ROTTERDAM

Messaggiodi Survivor » 13 set 2016 21:28

Salve a tutti,

mi sono appena trasferito in Olanda e ho già richiesto il BSN number. Il passo successivo è stato aprire un conto corrente ma non mi hanno accettato la carta d'identità perchè con timbro non leggibile.
Volevo sapere se fosse successo lo stesso a qualcun altro e come potrei risolverlo...
Vi ringrazio!!!
Survivor
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 13 set 2016 21:19


Torna a Informazioni pratiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti